Manchester, scontri tra polizia e tifosi della Roma allo stadio

Prima del ritorno dei quarti di finale di Champions League sono venuti a contatti supporter giallorossi e un centinaio di poliziotti inglesi. Sembra che gli italiani siano stati provocati da alcuni tifosi del Manchester a volto coperto. Ci sono alcuni arresti, ma ora è tornata la calma

Manchester - Come all'andata. Violenti scontri tra tifosi e polizia prima della partita di Champions League tra Manchester e Roma. Questa volta a parti invertite. Con i supporter giallorossi che si sono scontrati con un centinaio di "bobby" fuori dallo stadio di Old Trafford. Secondo Sky News gli agenti avrebbero risposto a un fitto lancio di oggetti da parte dei tifosi italiani. Secondo l'emittente, gli agenti sono entrati in azione anche nei confronti di alcuni supporter del Manchester. In particolare, ad alimentare la tensione sarebbero stati alcuni tifosi locali giunti nei pressi dello stadio con il volto coperto. L'ordine, dopo l'intervento di alcuni agenti a cavallo, è stato ristabilito nell'arco di una decina di minuti.

Gli scontri tra tifosi romanisti e polizia di Manchester all'esterno dello stadio Old Trafford sono stati ''solo una scaramuccia tra un piccolo numero di persone''. A dirlo alla Afp e' il portavoce della polizia della città inglese. Secondo dei testimoni, i tifosi del Manchester United hanno cercato di provocare gli italiani, ma la polizia è subito intervenuta per evitare guai. Le immagini televisive hanno mostrato gli agenti mentre circondano e controllano i tifosi con manganelli e cani, mentre una pioggia di oggetti viene lanciata loro. Secondo la polizia non ci sono stati arresti. Si calcola che oggi sono arrivati a Manchester circa 3.800 tifosi romanisti con 14 voli diversi. Non sono stati segnalati incidenti nel centro della città questo pomeriggio. Prima di quelli davanti allo stadio. "Ma - assicura la polizia - gli agenti sono intervenuti per una serie di piccoli e isolati incidenti che sono stati sedati rapidamente. Sono stati effettuati alcuni arresti per mantenere l'ordine allo stadio. Al momento non risultato feriti".