Mancini: «Rigore su Borriello? Il fallo l’ha fatto lui»

da Treviso

Inter non brillantissima, ma quello che conta per i nerazzurri è essere riusciti a portare a casa i 3 punti e a rosicchiarne due alla fuggitiva Juventus. Logica la soddisfazione di Roberto Mancini: «Stasera l’importante era vincere e su questo campo, sul quale era difficile tenere l’equilibrio, non è stato facile, anche perché il Treviso ha corso e lottato per tutti i 90 minuti». A chi gli domanda la sua opinione sul rigore reclamato all’inizio dal Treviso per un presunto fallo di Cordoba su Borriello, l’allenatore nerazzurro risponde così: «Mi è sembrato che l’arbitro, su segnalazione del guardalinee, avesse già fischiato un fallo di Borriello proprio su Cordoba». Parla anche di mercato, Mancini: «Cesar non mi interessa, mi piace invece Esposito del Cagliari». Eroe della serata l’argentino Cruz, autore del gol-partita: «Sono contento di essermi fatto trovare pronto. Unico rammarico la stanchezza finale, ma è normale giocando poco non avere i 90 minuti nelle gambe. Certo il Treviso ci ha messo in difficoltà più del previsto, anche se la nostra vittoria mi sembra giusta».