In manette altri due presunti terroristi

Nuovi arresti anti-terrorismo in Spagna, dopo le manette scattate mercoledì contro 16 estremisti islamici. Altri due uomini sono stati arrestati nella notte di ieri a Valencia, con l’accusa di legami con la rete di Al Qaida guidata in Irak da Abu Musab al-Zarkawi, considerato il luogotenente di Bin Laden.
Sedici delle persone finite in manette due giorni fa erano sospettate di essere in procinto di compiere attentati suicidi in Irak e altri cinque di avere avuto un ruolo nei sanguinosi attentati ai treni dell'11 marzo 2004, che fecero 191 vittime e diedero una svolta alla politica del Paese.

Annunci

Altri articoli