Mangia al super e non paga: liberato dal gip

È stato scarcerato, ma ha l’obbligo di firma, l’uomo che venerdì scorso era stato sorpreso a mangiare in un supermercato di Bellinzago senza aver pagato. Lo ha disposto il gip Giuseppe Gennari. L’uomo, 37 anni, è stato accusato di rapina impropria dopo aver preso dagli scaffali, e consumato nella corsia riservata alla pasta, un panino al prosciutto, una bibita, frutta e pasticcini. Dopo essere stato fermato, ha confessato di non possedere gli 11 euro necessari per pagare il conto. Prima, però, aveva cercato di sfuggire alla sorveglianza brandendo un bastone. Rischia una pena di quattro anni.