Mango, autore di classe canta Lennon e De André

Fu un bel momento, quando Mango fu scoperto da Mara Maionchi e Alberto Salerno, e applaudimmo il suo talento di autore squisitamente mediterraneo, la luminosa tavolozza, le melodie flessuose e una vocalità davvero straordinaria. Ora eccolo interpretare, quasi sempre splendidamente, brani non suoi. Ovvero d’autori grandissimi, come il Fabrizio De André minore ma struggente di La canzone dell’amore perduto, il Francesco De Gregori emozionante di La donna cannone, il magico Franco Battiato di La stagione dell’amore. Poi ecco Lucio Battisti, Pino Daniele, John Lennon, persino i Creedence Clearwater Revival, nonché, a due voci con Mango, Baglioni e lo stesso Battiato.

Mango L’acchiappanuvole (Bmg-Sony)