Maniaco sorpreso mentre fotografa donne nei bagni

Un milanese di 50 anni, amante - per così dire - della fotografia, aveva deciso di ritrarre le donne in pose particolari. L’uomo, denunciato per molestie, si nascondeva, infatti, nei bagni femminili del centro commerciale Vulcano a Sesto San Giovanni, si arrampicava sui sanitari e, dall’alto, con il suo cellulare scattava fotografie di ragazze e signore erano in situazioni molto intime. Fino a quando è stato sorpreso dalla sua ultima vittima che si è sentita «osservata». La donna ha alzato la testa e lo ha sorpreso con il telefonino. La giovane si è così messa urlare scatenando il panico nella toilette delle signore. Immediato l’intervento delle forze dell’ordine chiamate dagli addetti di sorveglianza. Si è poi scoperto che il molestatore, nel suo telefonino aveva già ritratto una decina di persone.