Mannino, prima «capocomica»

Quote rosa a Zelig off, il laboratorio della nuova comicità che mette in primo piano gli emergenti: Teresa Mannino, che ha debuttato come conduttrice televisiva e capocomica «capeggiando» l'agguerrita pattuglia della nuova comicità al femminile, è orgogliosa nel rivendicare i successi della trasmissione e ringrazia gli autori, Gino & Michele e Giancarlo Bozzo perché un terzo del cast del programma è composto proprio da quote rosa. Zelig off, in onda tutti i martedì in seconda serata su Canale 5, è stato premiato dagli ascolti riuscendo anche a battere la concorrenza di Raiuno. «Il ruolo di capocomico - dice Teresa Mannino - non è mai stato affidato a una donna e non è facile interpretarlo al meglio: bisogna essere tante cose insieme e giocare molti ruoli contemporaneamente: comico, spalla, autore». Teresa spiega che la comicità rosa prende nettamente le distanze da quella tutta maschile fatta a volte di ammiccamenti volgari». E dopo? «Voglio andare il teatro e la radio», dice la Mannino. Lei è laureata in filosofia, siciliana, trapiantata a Milano: la banda di Gino & Michele e Giancarlo Bozzo l'ha sperimentata nell'edizione 2004 di Zelig Off.