Manovra, ok della Camera Oggi al Senato

Tempi strettissimi al Senato per l’esame del decreto legge che compone la manovra economica triennale. Stamattina alle 9,30 il relatore Salvo Fleres (Pdl) illustrerà il provvedimento approvato ieri dalla Camera. La giornata di oggi sarà dedicata alla discussione generale. Il termine per gli emendamenti dovrebbe essere fissato alle 15 di lunedì 28 luglio; nella seduta pomeridiana saranno discusse le proposte di modifica presentate. Al momento, l’approdo in Aula è fissato per mercoledì 30, ma è molto probabile che slitti a giovedì 31 luglio. Sembra, inoltre, ormai scontato il ricorso al voto di fiducia anche al Senato. Se così fosse, il via libera di palazzo Madama al decreto dovrebbe arrivare entro la prossima settimana. Intanto, i conti pubblici italiani finiscono nel mirino di Standard&Poor’s, che in un rapporto sulle finanze pubbliche nei Paesi della zona euro afferma che l’elevato debito e i forti squilibri della finanza pubblica dell’Italia potrebbero pesare sul suo attuale livello di rating, soprattutto nel presente contesto di debolezza economica internazionale.