Mantova Serena rischia la panchina a Piacenza

Sfida che vale doppio quella odierna al Comunale di Piacenza tra gli emiliani e il Mantova. Le squadre sono penultime a quota 9 e la vittoria è d’obbligo per entrambe, anche perché i due tecnici, Castori e Serena, rischiano, in caso di sconfitta, di essere esonerati. Quello virgiliano, Michele Serena, gode della fiducia del presidente Fabrizio Lori, fiducia riconfermatagli dopo il 2-2 casalingo di lunedì scorso col Brescia, ma la vittoria è assente da troppo tempo, addirittura dall’ottava giornata (3 ottobre) quando il Mantova superò 2-0 il Grosseto al Martelli.
Serena dovrà rinunciare a Caridi, mentre Gervasoni dovrebbe farcela e schiererà una formazione a trazione anteriore con il fantasista Locatelli alle spalle delle punte Nassi e Cavalli. Lori è vicino alla squadra, così come il collega piacentino Garilli che è andato nel ritiro per spronare i giocatori. Questi tre punti sono troppo importanti e i rispettivi presidenti lo sanno bene.