Mantovani tiene i veneti in corsa

Verona. Il Chievo continua a sperare: agguanta il Lecce a una manciata di minuti dalla fine e resta in corsa per la salvezza proprio ai danni dei salentini che pensavano già di poter festeggiare una vittoria pesantissima.
Dopo un primo tempo a reti bianche, è uno straordinario gol di Giuseppe Vives a illudere il Lecce al 10’ della ripresa. Il centrocampista scaglia un destro di prima intenzione a seguito di una respinta della difesa gialloblù e la palla si infila all’angolino alto alla destra della porta di Sorrentino. Al 42’ st, però, Bentivoglio crossa un pallone basso dalla destra, la difesa del Lecce si addormenta e la palla filtra sul secondo palo dove Mantovani batte Benussi.