Il manuale Quali spese si possono detrarre

Ecco il pacchetto di bonus e detrazioni previsti dal governo in vista delle dichiarazioni dei redditi. Capitolo mutui: sconto Irpef del 19% per gli interessi passivi, su un massimo di 4.000 euro. Frigo e congelatori: chi ha sostituito i vecchi elettrodomestici con apparecchi di classe energetica innovativa può sfruttare l’agevolazione fiscale del 20% (fino a uno sconto di 200 euro). Confermato anche il bonus del 55% sui lavori che comportano un risparmio energetico. Auto, bus e metro: debutta la nuova detrazione del 19% sugli abbonamenti al trasporto pubblico locale, regionale e interregionale. Lo sconto si può calcolare su un importo massimo di 250 euro. Medicinali con scontrino: l’acquisto di farmaci è detraibile al 19%, solo se documentato da fattura o scontrino fiscale. Bonus famiglia: chi non ha ricevuto il bonus dal proprio datore di lavoro o ente pensionistico può farne richiesta nel modello Unico. Sempre valida la detrazione del 19% per le rette dell’asilo nido. Del tutto nuova la detrazione del 19% sui contributi versati per il riscatto del corso di laurea. I dipendenti del settore privato, inoltre, possono scegliere un forfait del 10% sulla tassazione degli straordinari nel secondo semestre 2008, fino a 3mila euro.