Con Manuel Ritz la vita è un film firmato Fuksas (figlia)

Gesti quotidiani e abiti sartoriali nello spot che racconta il «clan» dello stilista

Lucia Serlenga

«All'attimo direi:

sei così bello, fermati!» parole di Goethe perfettamente in sintonia con il messaggio della nuova campagna voluta da Manuel Ritz. «Sono i momenti che vivi a renderti protagonista di quel film chiamato vita». Per questo l'headline della campagna del celebre brand di moda maschile è: «The History is Made of Moments». La firma la giovane regista Elisa Fuksas, classe '81, con una sensibilità straordinaria. Figlia del celebre archistar Massimiliano, laureata in architettura ma appassionata di regia e di scrittura (ha pubblicato il romanzo La figlia di con Rizzoli), ha firmato video musicali, spot, documentari, corto e lungometraggi. Con la campagna Manuel Ritz, lo story telling che passa attraverso le emozioni colte dall'occhio sensibile della regista ospite nello stand Manuel Ritz a Pitti Uomo, racconta attraverso uno short film la verità dei momenti quotidiani. L'istante in cui realizziamo che è proprio nel piccolo che stiamo costruendo qualcosa di grande: l'emozione prima del grande passo, la tensione prima di un discorso importante, il tempo che dedichiamo ai nostri figli, quello che trascorriamo con i nostri amici. Ispirazione della campagna? I soggetti che indossano i capi Manuel Ritz ogni giorno, le vite di un clan del brand che passano attraverso una foto postata su Instagram, un commento su Facebook, un racconto in un messaggio privato. Una sorta di celebrazione di tutti coloro che scelgono Manuel Ritz per accompagnare i loro momenti importanti: per andare a lavorare, quando abbracciano i propri figli o mentre postano le loro foto con la spilla a forma di asterisco fieri di far parte del #manuelritzclan. E in omaggio alla personalità di ogni suo consumatore Manuel Ritz, brand del gruppo Paoloni - solida realtà imprenditoriale nell'abbigliamento maschile e femminile da oltre 70 milioni di euro di fatturato e cui fanno capo anche i marchi MSGM, Montecore e Paoloni - presenta a Pitti Uomo una collezione per l'autunno inverno 2017 fatta di pezzi resi unici ottenuti attraverso il sapiente uso di dettagli speciali, personalizzazioni e texture. Comfort e bel vestire si fondono in un nuovo canone estetico: lo stile active viene stemperato da materie morbide e tattili, per creare proposte ibride dove il formale e il tempo libero convivono. Esemplari i pantaloni jogging reinterpretati in chiave sartoriale, l'abito in jersey proposto sia per la sera che per il giorno e realizzato sia tinta unita che in micro texture geometriche e soprattutto la nuova giacca Nuvola: completamente decostruita e realizzata in materiali leggeri come lana e alpaca, lana pettinata, misto lana e cotone, assicura confort e vestibilità eterei. In armonia con il concetto di stylish confort, anche la tendenza urban nature - strategica la fodera esclusiva che caratterizza le giacche, i pantaloni, l'outwear e i dettagli degli accessori calzature comprese - caratterizzata da un tocco botanic camouflage. E per la sera, nella linea evening, si distinguono per eleganza abiti e giacche smoking, sciallati e con revers a lancia, in una rigorosa palette black and white.