Mapei al Saie di Bologna con soluzioni innovative dalle fondamenta al tetto

La 45ª edizione del Saie di Bologna (28-31 ottobre) è un’occasione importante per Mapei per presentare in modo chiaro ed esauriente ai progettisti e agli operatori del settore le proprie novità e l’intera sua gamma di sistemi e di prodotti per l’edilizia, studiati per soddisfare ogni esigenza costruttiva.
Visitando il grande stand principale Mapei situato nell’area esterna 45 al n. A64, e assistendo alle dimostrazioni di applicazione che si svolgono nella Demo area Mapei (area esterna 45, stand A10), apparirà evidente quanto Mapei sia in grado di proporre soluzioni innovative e tecnologicamente avanzate in ogni ambito dell’edilizia, dalle fondamenta al tetto.
La visita allo stand principale inizia con uno sguardo a Mapintec, nuova società del gruppo Mapei per il trattamento e la bonifica dei terreni contaminati con l’impiego della tecnologia Hpss, che consiste in un processo industriale integrato di trattamento, sul luogo dell’intervento di bonifica, di terreni e sedimenti contaminati.
Successivamente viene presentata la linea dedicata ai lavori in sotterraneo, ove spicca una novità: Mapeplan Tu, gamma di manti sintetici per l’impermeabilizzazione di gallerie naturali, di gallerie artificiali e di opere interrate. I manti sintetici Mapeplan Tu sono atossici e resistenti al fuoco, sono provvisti di strato di segnalazione (arancio/nero), e offrono ottime lavorabilità, saldabilità e resistenza meccanica alle pressioni permanenti, allìazione delle radici, alle basse temperature e allo scoppio.
Tra gli additivi per calcestruzzo viene presentata la nuova gamma dei Dynamon nrg 1000, quattro additivi superfluidificanti acceleranti di nuova concezione, dedicati all’industria della prefabbricazione. Si tratta di prodotti altamente ad alte prestazioni, con la capacità di accelerare i tempi di indurimento del calcestruzzo anche in assenza di cicli di maturazione forzata.
Tra le pavimentazioni industriali, l’attenzione viene posta su Mapefloor parking system, sistema poliuretanico elastico impermeabile e carrellabile, per parcheggi multipiano soggetti a traffico intenso. Sempre in tema di pavimentazioni industriali, ma in ceramica, Mapei propone due malte per la stuccatura delle fughe: Kerapoxy Ieg, stuccatura per fughe antiacida a base epossidica, e Kerapoxy CQ, malta epossidica bicomponente.
Sempre nell’ambito dei pavimenti, è evidente l’attenzione che Mapei riserva alle esigenze e alle tendenze di questo settore: per l’isolamento acustico per il rumore da calpestio la risposta Mapei è Mapesilent System.
Per la posa delle innovative piastrelle di gres porcellanato a basso spessore e di grande formato, Mapei ha studiato il sistema di posa ottimale e propone Ultralite S1, un adesivo specifico che si distingue come importante innovazione tecnologica sia in termini di prestazioni che a livello di eco-compatibilità. Anche per i pavimenti radianti Mapei propone un sistema affidabile, a partire dal massetto in Topcem Pronto, che incorpora le serpentine per il trasporto dell’acqua, sopra le quali posare il pavimento scelto con l’adesivo più appropriato. Tra gli adesivi per ceramica e materiali lapidei, va ricordata la gamma Keraflex.
Proseguendo nella visita allo stand, Mapei offre soluzioni per la manutenzione stradale. Tra i sigillanti, Mapeflex Pu 45 viene presentato nella nuova confezione a cartuccia destinata all’uso artigianale, che si affianca al tradizionale salsicciotto per l’uso industriale.