Mara e Italo, pranzi con partner e tabù

I ristoranti romani nel fine settimana sono stati il crocevia della politica italiana. Sabato sera, dopo il pomeriggio di fuoco con le dichiarazioni di dimissioni minacciate a Berlusconi, il ministro Mara Carfagna ha staccato i cellulari ed ha cenato con il fidanzato Marco Mezzaroma al Bolognese a Roma. Non è certo un posto anonimo, anzi è il ristorante dove non si va quando non ci si vuole far vedere... Il giorno dopo, domenica, al ristorante dell’hotel Majestic di via Veneto a Roma, pranzo domenicale per Italo Bocchino e famiglia (la moglie Gabriella Buontempo e le due figlie) assieme alla coppia Candida Morvillo (direttore di Novella 2000) e Gianluca Verzelli e un’altra coppia con bimba al seguito. Chi ha ascoltato i sussurri provenienti dal tavolo assicura che mentre in tutta Italia si commentava il caso Carfagna, in quel tavolo non si è mai sfiorato nemmeno l’argomento...