Maradona finirà in una clinica psichiatrica

"El Pibe" è stato convinto a ricoverarsi in una clinica
psichiatrica dove, tra l'altro, verrà sottoposto a un trattamento per
farlo uscire dalla sua dipendenza all'alcol

Buenos Aires - Diego Maradona è stato convinto a ricoverarsi in una clinica psichiatrica dove, tra l'altro, verrà sottoposto a un trattamento per farlo uscire dalla sua dipendenza all'alcol. Lo ha reso noto ieri il suo medico curante, Alfredo Cahe precisando che l'ex fuoriclasse - che ora si trova nella Clinica Los Arcos, dove è stato portato venerdì giusto dopo una ricaduta nell'alcol, ad appena 48 ore dall'aver lasciato l'ospedale Guemes, dove gli è stata riscontrata una epatite tossica acuta - «sta prendendo coscienza della gravità della sua situazione». «Potrebbe essere trasferito nella prossima settimana nella Clinica Avril», ha anche affermato il medico in un'intervista radiofonica,in riferimento ad un centro neuropsichiatrico della capitale, diretto dallo specialista Carlos Nasej, che si occupa di Diego fin dal suo primo ricovero del 28 marzo scorso. Cahe ha anche specificato: «Gli abbiamo raccontato tutto. Non aveva idea del punto a cui lo aveva portato l'alcol, al di là dei dolori che ha provato».