Maradona ne prende 5: «Chiedo scusa a tutti i tifosi»

«Continuiamo ad avere fiducia in Maradona». È questo lo stringatissimo comunicato con cui la dirigenza dell’Al Wasl ha fatto sapere di credere ancora nel «Pibe de Oro», alla prese con la sua avventura da allenatore (molto ben pagato) negli Emirati Arabi. Reduce da due successi per 3-0, l’Al Wasl affrontava il Dubai Club in un match della quarta giornata dell’Etisalat Cup, competizione nazionale in cui, all’esordio in panchina, «Dieguito» aveva perso per 4-3 con l’Al Jazeera. E l’Al Wasl ha dovuto subire un altro terribile ko perdendo per 5-0, per lo sconforto dei tifosi, ed anche degli sceicchi che hanno avuto l’idea di ingaggiarlo. Dopo la partita Maradona ha voluto scusarsi con i tifosi: «Mi scuso con il pubblico dell’Al Wasl - ha detto l’ex ct dell’Argentina, che attualmente ha lo stesso look, con barba, dei Mondiali di Sudafrica 2010 - per questa sconfitta così pesante. Sono molto triste».