Maradona scatenatoattacca Leonardo:un mercante di petrolio

Il Pibe de oro se la prende con l'ex allenatore di Milan e Inter: "Non capisco se sia un giocatore, un allenatore, un agente o un petrolieri"

Maradona principe del pallone e delle prime pagine dei giornali. Il Pibe de oro sa sempre come far parlare di sé: boutade, calci, sberleffi e dichiarazioni lapidarie e spiazzanti. Diego è uno che parla fuori dai denti e anche per questo o lo si ama o lo si detesta: un personaggio fuori scala. Questa volta finisce nel mirino delle sue invettive Leonardo, l'ex allenatore di Milan e Inter e oggi dirigente del Paris Saint Germain. "Non capisco molto Leonardo. Non l’ho capito quando è passato dal Milan all’Inter e capisco ancora meno quello che fa oggi con il Psg", attacca l'ex campione del mondo argentino. Poi sgancia la bomba: "Mi chiedo se sia un giocatore, un allenatore, un agente o un petroliere. Non capisco. Questa è la prova che nel calcio saper fare lobby paga". Una demolizione tout court. Maradona colpisce ancora.