MARASSI, FOCE, CERTOSA E PRÀ

Lunedì a Genova le due telecamere di via Bobbio e corso Sardegna, accese lunedì 12 settembre in fase di test e informazione sul territorio, cominceranno a registrare i transiti veicolari e le soste abusive nelle corsie riservate ai bus, ai fini dell’applicazione delle sanzioni di legge. La corsia gialla di via Bobbio (altezza sottopasso) è riservata al transito dei mezzi pubblici tutti i giorni dalle 7 alle 10 e dalle 17 alle 19. Per la corsia di corso Sardegna, sulla base dell’analisi dei flussi di traffico e del confronto con il territorio, è stata modificata la fascia oraria riservata ai mezzi pubblici che è dalle 7 alle 10 (anzichè 6.30/11) sempre dal lunedì al sabato. Le telecamere sono solo un’ulteriore strumento di controllo delle corsie gialle che si aggiunge all’attività normalmente svolta dalla polizia municipale e da Amt. Contemporaneamente alle prime due, prosegue il programma di attivazione progressiva delle altre 8 telecamere previste. Le prossime saranno quelle di via Prà (direzione ponente altezza civico 70) e via Canepari (direzione monte altezza civico 27) che saranno attivate da lunedì 19 settembre con un test di funzionalità del sistema per la prima settimana.