Marassi, inizia il campionato dei rom accampati

Mentre i consiglieri dell'opposizione di Palazzo Tursi, tra qualche migliaio di mozioni che «riposano» presso gli uffici, tentano, sotto pressione, di vagliarne qualche centinaio che riguardano gli zingari, Robertino, un capo famiglia rom che vive di espedienti, racconta come sbarca il lunario in assoluta tranquillità e, naturalmente, alla faccia di Genova. Andiamo per ordine e torniamo a domenica scorsa, due giorni dopo Ferragosto. Il piazzale davanti allo stadio, dove sostava una caropvana di rom, è stato sgomberato. Lì, alcuni cittadini residenti nella zona, (...)