A Marassi ritorna l’accampamento rom

Anche se in numero leggermente inferiore, sono tornati nuovamente gli zingari davanti allo stadio Ferraris. Gia da qualche giorno si notavano camper sparsi un po in ogni angolo delle strade della zona, da via Bobbio al piazzale davanti al carcere; da corso De Stefanis a via Moresco. Mezzi che facevano la spola tra un piazzale all'altro per cercare una sistemazione e alla fine, i nomadi hanno optato per quella classica: i parcheggi auto davanti lo stadio. Si che il piazzale era stato (qualche settimana fa) interdetto alla circolazione di camper e roulotte attraverso l'installazione di barriere metalliche volte ad impedire l'accesso ai nomadi, ma quelle barriere sono sparite. Così, in poco tempo nel piazzale sono comparse le prime famiglie e poco dopo, lunghe fila di panni stesi ad asciugare e qualche tavolo da campeggio facevano bella mostra (...)