Un Marc’Aurelio d’argento per «007»

Saranno firmati Bulgari i tre premi ufficiali di Cinema-Festa Internazionale di Roma, la manifestazione che si svolgerà dal 13 al 21 ottobre prossimo nella Capitale. Per realizzare i riconoscimenti (al miglior film, attore e attrice), assegnati dalla giuria popolare presieduta da Ettore Scola, Bulgari ha rivisitato creativamente due dei più importanti simboli della città: la statua equestre di Marco Aurelio e alcuni particolari architettonici della piazza del Campidoglio, associandoli a particolari legati al mondo del cinema.
La silhouette dell’imperatore Marco Aurelio a cavallo, realizzata in argento inciso, appare come «proiettata» su uno schermo di cristallo, posto su di una struttura cilindrica che idealmente riproduce i rulli di scorrimento dei proiettori cinematografici. La parte superiore del cilindro riprende il famoso disegno della piazza michelangiolesca in bassorilievo, mentre sul lato è applicata una targa d’argento a forma di pellicola, con il logo della manifestazione. Il cilindro poggia su una base rettangolare in acero sbiancato, impreziosita dal logo Bulgari sul lato e personalizzata con i nomi dei vincitori che saranno incisi su una targa in argento.
Una versione speciale del premio Marco Aurelio in argento dorato è stata appositamente creata da Bulgari per l’Acting Award, il riconoscimento alla carriera che verrà assegnato a Sean Connery.