Marcegaglia «Federalismo subito nelle regioni già pronte a partire»

Chi è pronto per partire con il federalismo parta, altrimenti «stare fermi in attesa di chi è indietro è una politica suicida per tutti». A dirlo, il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, nel suo intervento agli Stati generali di Confindustria Lombardia. «Il federalismo - ha spiegato - deve significare che chi è pronto deve partire prima degli altri, chi ha la possibilità e la capacità deve partire prima. La Regione Lombardia - ha aggiunto - deve poter partire prima degli altri: se i più forti vanno avanti è anche a vantaggio delle regioni del Mezzogiorno, delle regioni più arretrate». Emma Marcegaglia ha sottolineato di vedere alcuni elementi che vanno «in questa direzione», ma ha esortato a «fare in fretta». «Se l’applicazione sarà nel 2013 o 2014 - ha concluso - forse non ci saranno più le imprese cui applicarlo».