Marcegaglia «È ora di cambiare marcia»

«È arrivato il momento di cambiare marcia. Rimanere fermi non va bene perché rischia di condannarci a una crescita bassa. Noi non ci iscriviamo né al partito della spesa né a quello del rigore, ma al partito che vuole il futuro del Paese e la capacità di fare sviluppo». È il senso del discorso di Emma Marcegaglia, presidente di Confindustria, ieri agli industriali romani. Nel confermare l’appoggio alla candidatura di Roma alle Olimpiadi 2020, la Marcegaglia ha detto che «la crescita la fanno le imprese ma la politica economica deve indicare la via d’uscita dalla crisi».