MARCEGAGLIA

La strada verso la ripresa è ancora lunga e i provvedimenti da prendere sono tanti ma «non abbiamo bisogno di cambiare il governo ora». Così in un’intervista all’Economist Emma Marcegaglia conferma la sua fiducia all’esecutivo Berlusconi. E la leader di Confindustria promuove anche la manovra bis affermando che l’ammontare «va bene». Dopo le luci, le ombre, perché «in un momento difficile come questo dobbiamo mettere in atto le misure di austerità e iniziare il percorso delle riforme strutturali come quella delle pensioni, bisogna combattere l’evasione fiscale e sbloccare gli investimenti infrastrutturali. Al termine di questo vedremo cosa bisognerà fare». È vero, ha sostenuto Marcegaglia, che l’Italia «è stata sotto pressione ma penso che se noi saremo in grado di mettere in pratica queste misure di austerità nel modo giusto, i mercati capiranno che il nostro Paese ha cambiato il suo comportamento».