Marcello Dell’Utri «Chi lo manovra? Getta fango su me e il premier»

Dopo le pesanti dichiarazioni di Ciancimino jr, il senatore Marcello Dell’Utri, chiamato direttamente in causa dal figlio dell’ex sindaco di Palermo, risponde in un’intervista al Tg1: «Non mi interessa tanto quello che dice Ciancimino, che poi è il falso Ciancimino, quello vero era il babbo, il quale non ha mai detto niente, chissà perché. Quello che mi inquieta è sapere chi gestisce questo Ciancimino. C’è qualcuno che vuole buttare fango su me e sul presidente Berlusconi. Sono cose inventate e mi domando chi le vuole tirar fuori in maniera così brutale. Siccome dice cose inverosimili, impossibili e non vere, da parte mia c’è assoluta tranquillità».
Prima di lui, anche il suo legale, Giuseppe Di Peri, aveva attaccato: «Ciancimino jr prova ad accreditarsi vendendo un prodotto che non ha, per preservare il patrimonio, sicuramente ingente, che detiene all’estero».