Marchi contraffatti: in manette 3 senegalesi

Tre cittadini senegalesi di 19, 37 e 46 anni sono stati arrestati dai carabinieri di Roma centro con l’accusa di detenzione di materiale con marchi contraffatti e prodotti audiovisivi privi del marchio Siae. Gli uomini dell’Arma da tempo tenevano sotto controllo i tre stranieri perché ritenuti fornitori di alcuni venditori abusivi, loro connazionali. Sabato notte è scattato il blitz: i militari hanno fatto irruzione nell’abitazione dei tre in via Campobasso e li hanno trovati in possesso di una ingente quantità di materiale contraffatto. Il bilancio finale è di circa 4000 pezzi sequestrati, tra cui 2500 tra cd e dvd, 500 cinture, 50 portafogli, 100 borse, 20 paia di scarpe, 400 paia di occhiali, 200 sciarpe e 200 cappelli. Nell’operazione sono state sequestrate anche 300 etichette di note griffe pronte per essere applicate sulla merce da contraffare. I tre arrestati sono stati trasferiti nel carcere di Regina Coeli.