Una marcia ricorda gli ebrei deportati

Per ricordare la deportazione ad Auschwitz di oltre mille ebrei romani il 16 ottobre del ’43, oggi alle 19 è in programma una marcia silenziosa da piazza Santa Maria in Trastevere alla Sinagoga. Alla manifestazione, organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio e dalla Comunità ebraica romana, partecipano il sindaco Veltroni, il rabbino capo di Roma Riccardo Di Segni, il presidente dell’Unione delle comunità ebraiche Amos Luzzato, il cardinale Lehmann, presidente della Conferenza episcopale tedesca, il fondatore della Comunità di Sant’Egidio Riccardi e l’assessore comunale alle Politiche educative Maria Coscia. Durante la manifestazione saranno deposte corone di alloro sulla lapide in memoria dei deportati. Al termine della manifestazione ci sarà un concerto.