Marco Bellocchio vince il premio dei giornalisti

Marco Bellocchio si aggiudica il Premio Pietro Bianchi 2006. Il «Bianchi» vuole essere il riconoscimento con il quale i giornalisti cinematografici tradizionalmente festeggiano a Venezia i protagonisti del miglior cinema italiano. È un premio a cui il sindacato è particolarmente affezionato perché è intitolato alla memoria di un grande critico e giornalista. Negli anni, è stato assegnato tra gli altri ad attori come Alberto Sordi, Sophia Loren, Nino Manfredi, a produttori come Dino De Laurentiis e Goffredo Lombardo e da autori come Mario Soldati, Cesare Zavattini, Mario Monicelli, Alberto Lattuada, Bernardo Bertolucci, Carlo Lizzani e Michelangelo Antonioni. L’anno scorso fu consegnato alle grandi firme della critica e del giornalismo per sottolinearne il valore professionale ma anche le difficoltà in un mondo editoriale sempre meno attento alla qualità dei contenuti. Bellocchio riceverà il premio l’8 settembre al Lido. Durante la cerimonia sarà proiettato, per scelta dello stesso regista, Il diavolo in corpo, la sua opera che negli anni Ottanta fece gridare allo scandalo.