Marco Carta Troppa gente al concerto E i vigili lo bloccano

Quando il successo arriva improvviso e fulminante è sempre di difficile gestione. Non soltanto per la nuova «star» che si trova a sostenerlo sulle proprie incerte spalle. Ma anche per gli addetti ai lavori che, al contrario, dovrebbero avere più fiuto e una vista lunga. Per non incorrere in spiacevoli incidenti come quello occorso l’altra sera ai tanti fan di Marco Carta, nuovo idolo del pop nostrano, fresco vincitore di Sanremo e della trasmissione televisiva «Amici».
Il concerto in programma lunedì sera all’Atlantico (ex Palacisalfa) è stato infatti sospeso dopo che il giovane interprete aveva concluso di proporre il primo medley di canzoni.
Il motivo della sospensione, decisa dai vigili del fuoco presenti, è che il locale conteneva troppe persone. Ben più delle 2.200 previste. Insomma, il successo si è tradotto in questo caso in un imprevisto afflusso di pubblico (tutti giovanissimi, peraltro, e molti dei quali provenienti anche dalla provincia). Adesso - rassicura Franco De Lucia che cura l’organizzazione del tour di Marco Carta - si sta già pensando a una nuova tappa romana per accontentare tutti i fan del giovane cantante. Sia i biglietti interi che quelli strappati saranno validi per la data sostitutiva e comunque è sempre possibile rimborsarli. Info: 06.39732536; 06.39742281.