Marco Predari nominato presidente di Universal Selecta

Attivo dal 1978 nel mondo della progettazione di spazi per ufficio ha una profonda esperienza nell'evoluzione del workplace e nell'office design. Dal 2003 al 2017 è stato alla guida di Assufficio

L’architetto Marco Predari è stato nominato dal cda presidente di Universal Selecta Spa. Predari, 63 anni, è attivo dal 1978 nel mondo della progettazione di spazi per ufficio e la sua profonda esperienza del settore trova le sue basi sin dalla tesi di laurea in architettura, focalizzata proprio sul tema dell’evoluzione del workplace. Da allora, l’interesse di Predari per l’office design non è mai venuto meno.

Dopo varie esperienze professionali in Italia e all’estero, dal 1998 è partner e poi socio di Universal Selecta con la quale ha sviluppato significative esperienze in Italia, Cina e Iran. Marco Predari ha ricoperto anche diverse cariche istituzionali nel mondo dell’Impresa (Aimb Monza, Confidi, Uni) fra le quali la presidenza di Assufficio (FederlegnoArredo) dal 2013 al 2017.

Universal Selecta è un’ azienda specializzata nella produzione di sistemi di pareti mobili e complementi tecnici per palazzi e uffici in fase di vivace espansione e diversificazione di prodotto grazie ad una strutturata sezione R&D (www.universal-selecta.it).