La Marcuzzi al Ragoo è un cocktail

Ha riaperto i battenti il Ragoo di viale Monza 140, tel. 02.26005157, di proprietà di Lorenzo e Amedeo, con il suo giardino con piante e tavolini, di fianco alla Martesana, per sorseggiare i cocktail, come il Marcuzzi, il Ciock, rhum, crema di cacao, menta, zucchero, il China Girl, the verde, menta, lime, zucchero, rhum, tutti con composizioni originali e anche tanta birra. Vicinissimo allo Zelig cabaret, dà la possibilità, a volte, di bere gomito a gomito con i protagonisti del sito vicino e, quando si scalda, durante certo orari serali, emana tutto il suo potere seduttivo. Venerdì e sabato si può ballare al ritmo del sound dei dj set, all’interno del locale, il 9 settembre riprende l’aperitivo con live di artisti di fama e cuochi che propongono appetizer per accompagnare i drink nello spazio esterno sino a metà ottobre, sotto il pergolato, come in un giardino di una casa di campagna. Nato il 5 maggio del 2000, non ha mai seguito mode, soprattutto a livello musicale, e il vintage è apprezzato.