Mare agitato: giovane annega dopo un tuffo

Un uomo di 34 anni, Francesco Loiacono, è morto annegato ieri mattina poco dopo le nove a Sabaudia, davanti la spiaggia nei pressi dello stabilimento «Maracanà», in località Torre Paola. L’uomo, residente a Labico in provincia di Roma era al mare insieme alla fidanzata e aveva deciso di fare il bagno nonostante fosse esposta la bandiera rossa date le condizioni avverse del mare. Sono stati inutili i soccorsi prestati prima dai bagnini, da alcuni bagnanti di uno stabilimento poco lontano e poi dal personale del 118: l’uomo è morto subito.