Con Mare Nostrum 120mila arrivi

L'Alto commissariato Onu: "Gli sbarchi sono il doppio dell'anno scorso"

È l'esodo di un intero popolo. Si resta interdetti dinanzi ai numeri imponenti del flusso migratorio verso le nostre coste. Sono oltre 118mila gli immigrati arrivati in Italia attraverso Mare Nostrum. Numeri folli per la nostra Penisola se si pensa che il totale degli arrivi in Europa via mare è di 130mila secondo le stime dell'Alto commissariato Onu per i rifugiati: è oltre il doppio del 2013.

Fa ancora più paura se si aggiungono al conteggio 2.200 morti dall'inizio di giugno dei 2.500 nel 2014. In pochi giorni il mare è stato funestato da naufragi, non ultimo l'affondamento volontario da parte degli scafisti in acque internazionali di un battello stracolmo, con almeno 400 morti. La Procura di Catania ha aperto un'inchiesta affidata allo Sco e alla mobile di Ragusa, in collaborazione con le autorità giudiziarie di più Stati, tra cui Egitto, Grecia e Malta.

«S'e manciunu i pisci» (se li mangiano i pesci). La frase, amara e realistica, che circola in Sicilia forse è l'unica a dare contezza della portata immane della tragedia potenzialmente tuttora in atto perché l'estate è alle spalle ma gli sbarchi non diminuiscono. Ieri sono arrivati a Pozzallo 169 immigrati, il giorno prima 423 a Palermo, con un caso di sospetta malaria. È un ciclo continuo che ha raggiunto quota 1.600 arrivi in un solo giorno la scorsa settimana. Le forze dell'ordine sono al lavoro per individuare gli scafisti. Ci sono stati sei arresti a Ragusa e altri tre a Reggio Calabria, al timone di un barcone con 880 persone e un morto a bordo.

Ad oggi sono 53.243 gli immigrati accolti nelle strutture temporanee, nei centri governativi e nella rete Sprar (dati Viminale). È la Sicilia a sobbarcarsi il peso maggiore con il 28% di presenze, Poi Lazio (13%), Puglia (11%), Calabria (8%) e Lombardia(7%).

Commenti
Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 21/09/2014 - 10:50

NO ORA DAVVERO BASTA!!! Fuori tutti dai co....ni!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 21/09/2014 - 11:20

Eh, ma qui bisogna istituire un "contributo di solidarietà". Magari tagliando stipendi e pensioni che, notoriamente, sono i più alti d'Europa.

Ritratto di Svevus

Svevus

Dom, 21/09/2014 - 11:24

L’Italia non ha alcuna politica degna di questo nome sul fronte del’immigrazione. L’immigrazione di massa in Europa (soprattutto in Italia) sta progressivamente trascinando verso una guerra civile etnica. L’incapacità dell’Europa di arginare l’ invasione proveniente dal Maghreb e dall’Africa in esplosione demografica porterà inevitabilmente ad un conflitto maggiore. La presenza in Europa di molte masse forti di manovalanza giovane, d’origine arabo-musulmana, sempre più islamizzate sarà il fattore scatenante di una spirale incontrollabile. La crescita dell’opposizione conflittuale tra l’islam in espansione e la società europea è molto più esplosiva delle guerre di religione tra cattolici o protestanti . La strategia ufficiale è di negare la realtà. A questo si aggiunge la saturazione delle capacità delle forze dell’ordine, una risposta poliziesca e giudiziaria alla delinquenza e alle violenze ridicolmente debole che genera un sentimento di impunità e di audacia distruttiva da parte degli invasori. La causa fondamentale di questa situazione è l’implacabile realtà demografica a causa di frontiere colabrodo da anni, enorme differenziale di fecondità e totale sostituzione progressiva della popolazione europea. Aristotele mostrò 2500 anni fa che ogni città multietnica e multiculturale è destinata alla fine alla guerra civile, all’anarchia e al dispotismo per provare a rincollarne i pezzi. Tacito mostrò che la guerra civile, è astiosa, intensa, estrema. Svegliamoci finché siamo in tempo ! Blocchiamo le frontiere e abbiamo almeno il coraggio di affondare i natanti ( solo i natanti ) ormeggiati nei porti di partenza.

gigetto50

Dom, 21/09/2014 - 14:28

....a oggi sono circa 53.243 gli immigraati accolti...etc...etc...E gli altri? Immagino liberi....in giro...senza controlli, senza lavoro, senza tutto... etc...etc.... Non so se ci si rende conto.....della pura follia.

mbotawy'

Dom, 21/09/2014 - 14:42

L'Alto Commissariato ONU dice "Gli sbarchi sono il doppio dell'anno scorso"....e se ne accorge adesso? E'vero che questi clandestini, gelosamente custoditi dal governo Renzi,sono la seconda forza per il P.D. pronto a nazionalizzarli a cambio del voto,ma non dimentichi che in italia c'e'ancora gente onesta che crede nella sua Patria...a matteuccio perche'no torni a la jasa di tu padre?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 21/09/2014 - 14:58

Matteo, a questo punto, necessita solo dell'appoggio di Farsa Italia pe concedere la nazionalità (e con essa il voto) a tutta questa feccia afroislamica. Cosa che no tarderà ad avverarsi. Vero Mortimer?

elenina72

Dom, 21/09/2014 - 16:35

Commetto reato se mi auguro che Mussolini si rincarni? Vi ricordate quando erano gli italiani ad invadere e formare colonie? Cosa si beve Alfano a colazione? Non vede la realta'?