Al mare o nelle capitali europee: l’importante è viaggiare low cost

Per le vacanze primaverili, da quelle di Pasqua fino a questo ponte tra il 25 aprile e il 1° maggio, le preferenze dei giovani milanesi vanno, ancora una volta, alle capitali europee, con Praga e Cracovia in testa, seguite da Budapest. Complici, naturalmente, le offerte di voli low cost, che sempre più spesso includono tra le nuove destinazioni proprio l'Est europeo e, in generale, il medio raggio particolarmente gettonato per il ponte di questi giorni. Secondo l'Osservatorio di Volagratis.it, sono quasi settemila i milanesi che, solo per il ponte, hanno scelto questa formula.
Si tratta, dunque, di viaggi auto-organizzati, prenotati soprattutto attraverso internet e con destinazioni rapidamente raggiungibili. «Sul medio raggio i giovani preferiscono il fai da te - dice il presidente di Volagratis, Fabio Cannavale - perché amano essere più liberi, decidendo autonomamente quando partire, dove alloggiare e quanto stare via».
La voglia di mare però resta. E il caldo di questi giorni ha indotto non pochi a optare per una mini vacanza dove ci si può già permettere il costume da bagno. Anche in questo caso, la differenza la fa il prezzo: i ragazzi di Milano scelgono preferibilmente Catania, Palermo e Napoli. Soprattutto grazie alle numerose offerte di voli e soggiorni scontati proposte dalle diverse compagnie low cost.