Mare violato, il triste record del Lazio

Si tratta di un triste record per la nostra regione. Sono sette gli abusi edilizi che ogni giorno vengono realizzati sulle coste del Lazio secondo i dati forniti ieri da Goletta verde di Legambiente, con la provincia di Latina a guidare questa speciale classifica negativa. Solo Sabaudia e San Felice Circeo - che pure ricadono nel territorio del Parco nazionale - con 258 abusi su un totale di 2.472 sulla costa rappresentano il 14% del totale sulla fascia costiera.
Con l’occasione sono state consegnate anche le «bandiere nere» alla società Penta, che a San Felice Circeo vuole raddoppiare il porto, al Comune di Fondi per il mancato abbattimento dell’Isola dei Ciurli e allo stabilimento «Sole e luna» in località Marechiaro ad Anzio, per un intervento in zona Fornace.
«Quello di quest’anno - ha detto il portavoce di Goletta Verde Santo Grammatico - è per il Lazio un record negativo. Si aggiudica addirittura tre Bandiere nere, i vessilli che Legambiente ogni anno assegna ad amministratori, (...)