Margini in crescita ma resta in rosso

Viaggi del Ventaglio

Viaggi del Ventaglio ha chiuso il primo semestre dell’esercizio 2007-2008, terminato il 30 aprile scorso, con un risultato netto consolidato negativo per 5 milioni. Il dato, che sconta oneri finanziari per 5,6 milioni, non è omogeneo con quello di un anno prima, che vedeva un utile di 14,9 milioni in conseguenza di una plusvalenza straordinaria di 22 milioni. L’andamento di Viaggi del Ventaglio, in un contesto di mercato in profonda crisi, è comunque migliorato. L’ebitda consolidato è tornato positivo per 7,1 contro il rosso di 300mila euro di un anno prima, mentre i ricavi sono saliti a 262,3 milioni da 260,1 milioni.