Maria Callas, una personalità fuori dal comune

La cantante sa coniugare bene la sfera intellettiva con quella emozionale, lasciando così trasparire la sua abilità non solo nel mettere a frutto il talento canoro, ma anche la bravura nel vivere l'esperienza in modo allargato e insieme profondo, dote che la rende particolare in tutto. Una corda che vibra e che sa far vibrare chi a lei concede amore

Il carattere Osservando la grafia della Callas balzano subito all'occhio la coerenza, la determinazione e la passione, ingredienti che fanno di lei una persona poliedrica e dotata di un carattere per nulla facile da gestire.

Amante della libertà, ma di una libertà posta a servizio della costruzione della propria immagine, ella si muove nel mondo con armonia e svincolata da ogni legame. Tali caratteristiche stanno alla base di una personalità ricca e di notevoli potenzialità, sia come intelligenza sia come sentimento. Maria Callas sa, infatti, coniugare bene la sfera intellettiva con quella emozionale, lasciando così trasparire la sua abilità non solo nel mettere a frutto il talento canoro, ma anche la bravura nel vivere l'esperienza in modo allargato e insieme profondo, dote che la rende particolare in tutto. Una corda che vibra e che sa far vibrare chi a lei concede amore.

Le lettere rigonfie in basso rivelano tutta la passione che mette in ogni cosa che incontra, in ogni attività che intraprende; una passione che riesce comunque ad arricchire la sua vita, anche se il suo vero scopo sembra essere la sete d'amore.

Il tratto della lettera "t" così sfumato rivela tutta la sua aggressività, che esplode con sofferenza, essendo ella di natura profondamente affettiva. Sorretta da una buona energia vitale (vedi la grafia quasi piantata sul rigo - 1965), ella appare munita di una volontà quasi ferrea. Dà tutto senza risparmio alcuno, sollecitata in questo da una forte ambizione e determinazione, come se dovesse recuperare qualcosa che le è mancato nell'infanzia (forse la paternità).

La grafia, nel suo insieme, dimostra un misto di gesti contenuti e di altri più marcati, come ad esempio le asole rigonfie in basso, che evidenziano la sua capacità di gestire con logica e padronanza le idee, ma anche di saperle “irrorare” con la passione.

C’è in lei anche la necessità di essere considerata dagli altri (tagli della "t" sopraelevati) e di non volersi confondere con nessuno, poiché ci tiene ad essere considerata esclusivamente per il suo valore. Non ci sono in lei forme di narcisismo primario, bensì un senso estetico di sé che fa in modo che la sua immagine non venga mai svalutata né da se stessa né, tanto meno, da altri (vedi l'eleganza delle forme scritturali che non si lasciano andare a gesti o lettere stravaganti, ma proseguono sul rigo con consequenzialità estetica - 1971).

La firma uguale al testo mette in luce la sintonia tra ciò che è parte dell'animo e ciò che invece riguarda l'Io sociale. Tale connubio ci indica ancora una volta la consapevolezza nell’ambire a voler essere un valore e di esprimerlo con tutta se stessa, desiderando essere sempre coerente (vedi firma).

Le capacità relazionali La relazione va soggetta all'umore, senza però mai lasciarsi prendere da un atteggiamento selettivo basato sul rancore. Ella può soffrire di gelosia verso l’oggetto d'amore al quale dà la sua completa partecipazione. Sono proprio l'amore o l'amicizia non corrisposti ad alterare semmai il suo modo di relazionarsi con il mondo. Le amicizie saranno quindi soppesate e basate sulla lealtà, sulla coerenza e sul coinvolgimento che da esse derivano.

Maria Callas non è persona facile, ma spicca in lei una notevole ricchezza, anche intellettiva, che non le permette di sottomettersi a ricatti o a posposizioni che tocchino o vadano a minare la sicurezza affettiva.

L’intelligenza Il ricco bagaglio cognitivo produce una grafia armonica sia nelle forme che nei gesti fluidi; inoltre la pendenza verso destra segnala un tipo di intelligenza dove prevale la componente assimilativa. Ella è dotata di buona memoria e raffinatezza di pensiero che le permettono di apprendere con facilità ogni cosa. Il sentimento dà colore alla mente e ben si coniuga in lei l'aspetto intellettivo con la vivacità emotiva: ciò la porta ad un sensibile coinvolgimento in prima persona verso ogni cosa sia a livello professionale che nella sfera dell’intimità.

Le interferenze emotive La notevole sensibilità e la sete affettiva non corrisposta influiscono sulla stabilità comportamentale e ciò può dar luogo a momenti di solitudine che possono a loro volta influire sull'umore. Per lei la nota dominante sembra il bisogno di essere avvolta dal calore, dalla considerazione e dalla stima da parte di chi lei ha scelto (grafia pendente e asole gonfie); il contrario potrebbe dar luogo, oltre a scatti aggressivi e reattivi, anche a qualche somatizzazione.

Riepilogo Siamo di fronte ad una personalità non comune sia per le doti professionali sia per la natura affettiva che sembra non trovare mai saturazione. La passione che vive e che trasferisce in ogni situazione sembra in lei debordare e non permetterle di trovare quella serenità colmando la necessità di cui ella ha bisogno.

Maria Callas non si accontenta di una parte secondaria sia nella professione sia in amore. Ama l'esclusività, il bisogno di essere posseduta e di possedere come fonte di sicurezza. Il contrario crea in lei momenti di sconforto e di reattività che provocano scatti di aggressività anche contro se stessa. Non amando la sconfitta lotta fino a che le forze lo permettono. Leale e consequenziale, tenace e volitiva, non ama posizioni subalterne anche nell'amore ed è pronta a pagare sempre lo scotto in prima persona.

Evi Crotti