«Maria De Filippi specula sul dolore»

«Le cose che fa la De Filippi sono delle speculazioni orribili su un finto dolore. È in malafede totale»: Luca Barbareschi, a Rai Educational nella trasmissione Tv Talk in onda stamani alle 7.30 su Raitre, attacca i programmi di Maria De Filippi (C’è posta per te) e non è assolutamente tenero con tutta la tv generalista, «fatta con i fenomeni da circo come le Lecciso».
L’attore commenta la differenza fra i talk show americani, come The Oprah Winfrey Show e quelli italiani: «In America la De Filippi verrebbe massacrata! Perché i suoi programmi sono finti. La tv è un mezzo che crea un momento reale, tu non puoi mentire in televisione, puoi fare della finzione se sei in un meccanismo narrativo che è quello della fiction. E sulla televisione di oggi, Barbareschi non ha dubbi: «È imbarazzante! C’è una ragione per cui nessuno la guarda più. Fra un anno, con la banda larga, le televisioni tematiche, la telefonia, la televisione generalista fatta con i fenomeni da circo come le Lecciso, la guarderanno solo le persone che hanno dei problemi mentali gravi».