Marijuana coltivata in una serra in casa

Avevano allestito nell’appartamento dove risiedevano a Tor Bella Monaca una vera e propria serra per coltivare piante di marijuana con tanto di lampada alogena, due ventole e un termometro per il controllo della temperatura interna del locale, collegato per mezzo di una presa con un timer ad un alimentatore per convertire la corrente elettrica e consentire così il funzionamento. Ma due romani, di 61 e 24 anni, sono stati identificati e arrestati dagli agenti del commissariato Casilino.