Marinello, "Come nasce una barca", premiati gli studenti delle medie

Dopo la visita al cantiere nautico i temi e quindi la premiazione. Si è conclusa così la manifestazione organizzata a Patti dal Cantiere Nautico Marinello della famiglia Stroscio. Premiati nella sala comunale i migliori elebaorati degli studenti di terza media della "Bellini"

Dopo la visita al cantiere nautico i temi e quindi la premiazione. Si è conclusa così nei giorni scorsi la manifestazione " Come nasce una barca" organizzata dal Cantiere Nautico Marinello della famiglia Stroscio, cantiere che si trova a Patti, in provincia di Messina, nel cuore della Sicilia del sole e del mare, con la premiazione nella sala comunale dei vincitori, alla presenza del sindaco, degli alunni partecipanti, degli insegnanti e della commissione che ha selezionato i migliori elaborati. Selezione a dire il vero non facile perché l'impegno e la bravura dei ragazzi delle terze medie della scuola “Bellini” ha superato le aspettative. La visita al cantiere, la scoperta dal vivo di come si costruisce una barca artigianale e dei mestieri necessari per farlo, ha suscitato tanto interesse e curiosità nei ragazzi. Per questo motivo, dai tre premi previsti si è passato a quattro: tre secondi posti a pari merito a ciascuno dei quali è andato un assegno di 200 euro, un primo posto a cui è andato un assegno di 500 euro per un totale complessivo di 1100euro messi in palio dalla famiglia Stroscio. La commissione era formata da : prof. Carmela Pintabona, prof. Maria Natoli, prof. Salvatore Scuderi, avv. Paolo Lionti, prof. Enza Stroscio, Filippo Stroscio.

Nella foto la premiazione, con nell'ordine da sinistra a destra:
Sofia e Filippo Stroscio, Corinne Arasi IIIB (2° posto), Micaela Casella IIIB (2° posto), Benedetta Fazio IIIC (2° posto), Enrico Minolfi IIIC (1° posto), Enza Stroscio, il sindaco, avvocato Mauro Aquino.