LA MARINI ATTACCA I MAGISTRATI

Finché sono i politici a criticare i giudici, passi. Ma se ci si mette anche Valeria Marini (nella foto), qualcosa non funziona davvero. La biondissima soubrette lo ha fatto dalle pagine di Donna Moderna: «La settimana scorsa il pm mi ha proibito di andare a trovare Vittorio in carcere - ha accusato -. Non ho idea del perché, ma per non perdermi d’animo sono andata in chiesa a pregare per me e per lui». Il lui in questione è ovviamente l’ex compagno della showgirl Vittorio Cecchi Gori, arrestato il 3 giugno per bancarotta. La Marini non lo abbandona e anzi rilancia con l’iniziativa delle firme di solidarietà: «L’idea mi è venuta dopo aver letto la lettera scritta da Ermanno Olmi e pubblicata sul Corriere. In tanti personaggi sono pronti a perorare la causa di Vittorio». Una scommessa: tra i nomi di questa lista ci saranno pochi magistrati.