Marini: "Patto Unione-Cdl per le riforme"

Appello del presidente del Senato: "Centrodestra e centrosinistra ripongano gli intreressi di parte per il bene dell'Italia e degli italiani"

Capri - "Non c’è molto tempo per rimediare alla disaffezione e al disinteresse dei cittadini per la politica". Per questo, "mi chiedo perché non possa prendere corpo, nei rapporti tra le forze politiche parlamentari, una sospensione delle ostilità, un patto che consenta di approvare queste riforme così tanto urgenti e indispensabili per il bene dell’Italia e degli italiani". Il presidente del Senato Franco Marini interviene al convegno dei giovani di Confindustria a Capri. Il presidente dell’assemblea di Palazzo Madama lancia un appello alle forze di maggioranza e di opposizione: serve un patto sulle riforme, a cominciare da quella elettorale. "Mi rendo conto - ammette - che questo obiettivo è difficile. Forse lo diventerebbe meno se le forze politiche accettassero di mettere da parte, almeno per un momento, gli interessi particolari per guardare a quelli del Paese".