Mario Monti senatore a vitaLo ha nominato Napolitano

Il capo dello Stato ha nominato il professor Monti senatore a vita per altissimi meriti nel campo scientifico e sociale

Prende sempre più quota l’ipotesi di un governo tecnico a guida Mario Monti. E su questa eventualità, si apprende in ambienti del centrodestra, starebbe a questo punto riflettendo anche il premier Silvio Berlusconi. Il Pdl è ancora diviso tra chi intende andare subito al voto e chi sta ragionando sull’ipotesi di un nuovo governo, tecnico ( e qualcuno parla anche di un ticket Monti premier e Amato al tesoro) o con una connotazione politica. 

Intanto però il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha nominato senatore a vita, ai sensi dell’articolo 59, secondo comma, della Costituzione, il professor Mario Monti, che ha illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo scientifico e sociale.

Il decreto è stato controfirmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Silvio Berlusconi. Il Presidente Napolitano ha informato della nomina il Presidente del Senato della Repubblica, Renato Schifani. Il Capo dello Stato ha dato personalmente notizia della nomina al neo Senatore Mario Monti, porgendogli i più vivi auguri.

Mario Monti, professore di economia politica e Presidente della Università Bocconi di Milano è stato membro della Commissione europea dal 1994 al 2004 ed è autorevolmente partecipe di numerose istituzioni europee e internazionali.

"La nomina è una splendida notizia per tutti gli italiani. Certamente Mario Monti è l’emblema di quei cittadini meritevoli che onorano la Patria. Da oggi rafforzerà il prestigio del Parlamento in una fase difficile della nostra vita democratica", ha dichiarato il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini.