Le marionette della Ditta Colla ritornano con Aladino

Torna oggi (ore 16) al Piccolo Teatro Studio di via Rivoli 6, la Compagnia marionettistica Carlo Colla e figli, che porterà in scena La lampada di Aladino (fino al 9 gennaio, prenotazioni: 848.800340, www.piccoloteatro.org). L’opera si colloca nel ricchissimo filone delle fiabe della premiata ditta Colla, dove figura fra le creazioni recenti. E' stata infatti scritta nel 1993 da Eugenio Monti Colla, che l'anno successivo ne ha curato anche la regia in occasione del debutto al Festival di Spoleto. Anche in questo caso i numeri colpiscono: le marionette sono duecento, gli animatori sono dodici, i quadri dello spettacolo sono tredici più il prologo e corrispondono ad altrettante scene; duecento costumi sono stati creati per questa edizione. La vicenda ricalca sostanzialmente la storia delle Mille e una notte ed è ambientata in Cina, il vero Oriente per gli arabi. Le musiche sono state composte appositamente per lo spettacolo da Danilo Lorenzini, docente del Conservatorio di Milano, e più che un commento all'azione sono un vero e proprio poema sinfonico che segue l'andamento della narrazione.