Marionette e burattini per l’omaggio a Salgari

Parte lunedì la 14ma edizione di Alpe Adria Puppet Festival, appuntamento fra i più importanti per il teatro di figura italiano ed europeo, anche quest’anno articolato in due fasi. In cartellone da lunedì, a Grado, spettacoli del teatro d’animazione tradizionale di baracca e burattini e, in serata, l’omaggio a Emilio Salgari e alle sue Tigri di Mompracem. L’evento notturno, realizzato su ideazione di Antonella Caruzzi e Roberto Piaggio, è uno spettacolo per narratore, voci, suoni, ombre, proiezioni e immagini tratto dal celebre romanzo di Salgari. De Le tigri saranno evocate le atmosfere, le scene dell’arrembaggio sul mare, di fuga nella giungla, l’innamoramento per la fanciulla dai capelli d’oro dalla quale Sandokan è misteriosamente attratto solo per averne sentito raccontare e verso la quale lo spinge il destino. Dal 29 agosto al 3 settembre la manifestazione si sposta invece a Gorizia, con il nuovo progetto «Beckett & Puppet», ideato in occasione del centenario della nascita di Samuel Beckett.