Il marito e i figli sul podio presentati come delle star

Ha deciso di presentare i membri della sua numerosa famiglia ad uno ad uno, Sarah Palin, per gettare acqua sul fuoco delle polemiche scatenate dalla gravidanza della figlia diciassettenne e dalla presunta love story con un socio in affari. «Nessuna famiglia è tipica e la mia famiglia ha avuto gli stessi alti e bassi di ogni altra famiglia», ha sottolineato nel suo intervento alla Convention di St. Paul, riferendosi anche al piccolo Trig, nato ad aprile con la sindrome di Down. «I figli con bisogni speciali ispirano un amore speciale», ha subito aggiunto promettendo «a tutti coloro che hanno bisogni speciali di poter contare su un’amica alla Casa Bianca». Nella tribuna d’onore, ad ascoltare l’agguerrita signora soprannominata Barracuda, i genitori, la prole, compreso il figlio militare in partenza per l’Irak e il futuro genero, Levi. Immancabile il marito, di origine eschimese, conosciuto al liceo: «Un campione mondiale di corse di gatti delle nevi, che dopo cinque figli è ancora il mio ragazzo».