Marocchina circuisce e fa rapinare 50enne

Arrestata una marocchina di 21 anni, M.F., residente a Settimo Milanese, ritenuta l’ideatrice di una rapina avvenuta ai danni di un professionista di Cologno Monzese, R.T., di 51 anni. L’uomo aveva conosciuto la ragazza in un locale a Milano e dopo una settimana lei lo aveva convinto ad acquistare una casa per convivere. L’uomo ha prelevato 20mila euro per l’acconto dell’acquisto, e ha nascosto il denaro in casa. Mentre i due erano al ristorante, i complici della donna (tre uomini di nazionalità marocchina) hanno fatto irruzione nella casa del professionista ma non hanno trovato il denaro. Quando la coppia ha fatto rientro a casa l’uomo, senza sospettare nulla, ha confidato alla ragazza che i soldi erano ben nascosti. A questo punto la giovane è uscita di casa e ha chiamato i complici, che hanno malmenato il professionista costringendolo a consegnare il denaro. Quando la vittima ha avvertito i carabinieri e ha raccontato l’accaduto, questi hanno capito che la ragazza era coinvolta, e l’hanno arrestata. I complici sono ricercati.