Marocchini presi dopo due rapine

Dopo due tentativi di rapina ai danni di coetanei, due marocchini, di 17 e 18 anni, entrambi regolari, sono finiti in manette. L’altro giorno verso le 14 i due hanno aggredito a calci un ragazzo di 17 anni, in via Solari, ma il giovane è riuscito a fuggire e a chiedere aiuto a un passante. Due ore dopo i rapinatori hanno assalito in via Marchesi un quattordicenne e uno dei malviventi lo ha colpito al volto con un pugno. Anche in questo caso la vittima è riuscita a scappare. Poco dopo in via Zoia i due marocchini, in sella a uno scooter, sono fuggiti alla vista di una Volante ma sono stati inseguiti e subito raggiunti e bloccati dagli agenti.