Il Marocco darà autonomia al Sahara

Rabat. Al termine di cinque giorni di visita nel Sahara Occidentale, il re del Marocco, Mohamed VI, ha rilanciato ieri la proposta di concedere una ampia autonomia alla contesa regione (l’ex Sahara spagnolo), avvertendo però che il suo Paese non intende cedere «un solo pollice, un solo grano di sabbia, del nostro caro Sahara» agli indipendentisti saharaoui del Fronte Polisario. Il Marocco, ha precisato, si è sempre detto disposto «a lavorare per la ricerca di una soluzione politica che garantisca agli abitanti della regione la possibilità di gestire i loro problemi, nel quadro dell'integrità territoriale inalienabile del nostro Paese».