Maroni: «La Cdl è senza futuro»

«Non si può non prendere atto che una fase è conclusa: basta vedere cosa avviene in Parlamento. È difficile dire che oggi la Cdl esiste ancora». Lo ha detto il capogruppo della Lega alla Camera, Roberto Maroni, intervenendo alla convention «Dormo o son destro». «Siamo disposti e lo chiediamo con forza a ridiscutere un patto - ha proseguito Maroni - perché condividiamo i valori che hanno guidato la Cdl in questi anni». Il leghista, però, non abbandona il progetto del federalismo e a quel progetto ancora lega il futuro del Carroccio: «Se il centrosinistra volesse discutere seriamente di federalismo avrei difficoltà a rifiutare il dialogo perché al 99,9% nel mio progetto c'è il federalismo». Anche se Maroni si è detto convinto: «La sinistra non lo farà»